Newsletter #5 — 21 giugno 2015

Quinto appuntamento con la Newsletter di Paulus 2.0. I criteri del notiziario sono spiegati qui.

cropped-letter2

Cronache

  • È consultabile online il ricchissimo programma del prossimo convegno internazionale del CISSR sulle origini cristiane (Bertinoro, 1-4 ottobre 2015). Link»
  • Gli amici e i colleghi piangono la scomparsa di Mario Girardi, docente di Letteratura cristiana antica all’Università di Bari. Link»
  • La Society of Biblical Literature rende l’estremo saluto a J. Louis Martin, biblista scomparso il 4 giugno. Link»
  • Previsto per fine mese a Besançon il consueto incontro annuale dell’AELAC (Association pour l’étude de la littérature apocryphe chrétienne). Link»
  • Si svolgerà a giorni anche il colloquio internazionale su “The Jewish Lives of Jesus (Toledoth Yeshu) in Context: Jewish-Christian Polemics in Ancient, Medieval, and Modern History” (Università di Berna, 29 giugno – 1 luglio 2015). Link

Commenti

  • Daniel Boyarin (1) confronta l’esperienza storica di due farisei del I secolo, Flavio Giuseppe e Paolo di Tarso. Link»
  • Daniel Boyarin (2) discute il libro di M. B.-A. Siegal, Early Christian Monastic Literature and the Babylonian Talmud (2014). Link»
  • Craig Martin riassume un interessante dibattito online sulla natura e gli scopi dello studio critico delle religioni. Link»
  • Thomas J. Kraus recensisce il volume curato da C. Breytenbach e J. Frey, Reflections on the Early Christian History of Religion (2013). Link»
  • T.J. Lang presenta il libro di B.L. White, Remembering Paul (2014), e parla del futuro degli studi paolini. Link»

Dossier — Ripensando Babele: cinque spunti

  • I vincoli di una favella infinita: Noam Chomsky introduce la nuova edizione del saggio di Andrea Moro, I confini di Babele. Il cervello e il mistero delle lingue impossibili (il Mulino, Bologna 2015). Link»
  • La Torre di Babele tra mito e storia: dal blog di Paul Davidson, traduttore. Link»
  • Lavorare sulla lettera: il compito del traduttore secondo la lezione di Antoine Berman (e di Walter Benjamin). Link»
  • Le lingue di Babele: un Anthony Burgess d’annata contro l’idea di Weltliteratur, e la risposta (bellissima) di Tzvetan Todorov. Link»
  • Le paci dei popoli: quando Ivan Illlich spiegò perché “tradurre la pace può essere un compito tanto difficile quanto tradurre la poesia”. Link»

Miscellanea

  • Il viaggio: ricerca di sé di e degli altri. Michel de Certeau lettore di Pierre Favre, al centro dell’ultimo numero della rivista Leussein. Link»
  • Joyce e Charlie: un dialogo a briglia sciolta su James Joyce, l’Ulisse e le ragioni della satira religiosa [da Il Foglio]. Link»
  • Michel Serres contro le multinazionali del pensiero: “Credo fondamentalmente che, in materia di antropologia, sia la storia delle religioni ad avere i contenuti più concreti, carnali, globali…” [da Riga, testo ripreso da Avvenire]. Link»
  • Mircea Eliade, uno sciamano contemporaneo: Enrico Manera a proposito di un recente volume di Leonardo Ambasciano [da Doppiozero]. Link»
  • Secolarizzazione non è la stessa cosa di laicità. Lo insegnava, tra tante altre cose, il compianto Khaled Fouad Allam [da Reset]. Link»
  • Una corrispondenza etnografica: Primo Levi e Claude Lévi-Strauss [da Doppiozero]. Link»
  • «Vous avez dit complot?» Un dossier sulle teorie cospirazioniste, nel numero di giugno di Le Monde diplomatique. Link»

Segnalazioni editoriali — Libri

  • Guido Ceronetti, Tragico tascabile (Adelphi, Milano 2015). Link»
  • John G. Gager, Who Made Early Christianity? The Jewish Lives of the Apostle Paul (Columbia University Press, New York 2015). Link»
  • Elizabeth R. Gebhard, Timothy E. Gregory (eds), The Bridge of the Untiring Sea: The Corinthian Isthmus from Prehistory to Late Antiquity (American School of Classical Studies at Athens, 2015). Link»
  • Renato Giovannoli, Come costruire la Biblioteca di Babele a dispetto degli errori di Borges (Medusa, Milano 2015). Link»
  • Lorenzo Perrone (ed.), Origenes, Die neuen Psalmenhomilien. Eine kritische Edition des Codex Monacensis Graecus 314 (De Gruyter, Berlin 2015). Link»
  • Mauro Pesce, Chi ha paura del Gesù storico? Ripensare il cristianesimo nel mondo moderno (EDB, Bologna 2015). Link»
  • Pierluigi Piovanelli, Tony Burke, Timothy Pettipiece (eds), Rediscovering the Apocryphal Continent: New Perspectives on Early Christian and Late Antique Apocryphal Texts and Traditions (Mohr Siebeck, Tübingen 2015). Link»

Segnalazioni editoriali — Riviste

  • Currents in Biblical Research, n. 13/3 (2015). Link»
  • Journal for the Study of the New Testament, n. 37/4 (2015). Link»
  • Journal for the Study of the Old Testament, n. 39/5 (2015). Link»
  • Journal for the Study of the Pseudepigrapha, n. 24/3 (2015). Link»
  • Journal of Biblical Literature, n. 134/2 (2015). Link»
  • Journal of Jewish Studies, n. 66/1 (2015). Link»
  • Open Theology, n. 1/1 (2015). Link»
  • The Online Heidelberg Journal of Religions, n. 8 (2015). Link»
  • Vigiliae Christianae, n. 69/3 (2015). Link»

Posta pneumatica

Anche se l’ultima enciclica che ho letto con autentico piacere sono le Lezioni Americane di Italo Calvino, questa nuova di papa Francesco già mi piace. Shantih shantih shantih. 

***

La Newsletter di Paulus 2.0 non ha cadenza regolare: la sua pubblicazione dipende dalle intemperanze – e soprattutto dagli impegni – del Curatore. Gli aggiornamenti si possono ricevere anche via mail, iscrivendosi al sito letterepaoline.net.
Advertisements