In Memoriam, M.W.

Dedico questa pagina alla memoria di mio padre
Mario Walt (Cesena, 8 ottobre 1944 – Pordenone, 18 gennaio 2017)

I dedicate this page to the memory of my father
Mario Walt (Cesena, October 8, 1944 – Pordenone, January 18, 2017)


Dall’album di famiglia || From My Family Album

⇒ Clicca sulle immagini per ingrandirle || Click on the images to enlarge them

Con mio nonno Luigi Walt sr., attorno al 1948
(With my grandfather Luigi Walt sr., around 1948):

mw-1

***

Alla cerimonia di premiazione Stock-Tail, giugno 1973
(At the Stock-Tail Award ceremony, June 1973):

mw-2

***

Ai tempi del Gildo Bar, a Pordenone
(At the times of “Gildo Bar”, in Pordenone):

mw-3

***

Ai tempi del Bar Portorico, a Pordenone
(At the times of Café Portorico, in Pordenone):

mw-4

***

In una delle sue espressioni tipiche
(With one of his typical expressions):

mw-6

***

Il riposo del guerriero
(The warrior’s rest):

mw-7

***



Paolo Conte, Eden (da Parole d’amore scritte a macchina, 1990)

Solo in un silenzio penso a niente
e voglio solo te,
padre emozionato ed entusiasta
che ti specchi in me

Solo contro niente mi accontento
e non mi annoio mai,
suono un bel saxofono d’argento
e non mi sbaglio mai…

Ah, suono nel vuoto…
Ah, soffio nel fuoco…
Ho cercato per tutto il paradiso
la quota dove sta il tuo sorriso…

Ah, voglio suonare…
Ah, e camminare…
Sto cercando per tutto il paradiso
la guida che m’incontri il tuo sorriso…

***

[Per una versione dal vivo, clicca qui || For a live version, click here]