I manoscritti del Mar Morto presto online

La notizia è di oggi: Google ha siglato un accordo con l’Israel Antiquity Authority (IAA), per la digitalizzazione e la messa online dei manoscritti del Mar Morto. Le fotografie dei papiri potranno essere visualizzate ad alta definizione, e una speciale opzione grafica permetterà addirittura di ricomporre i frammenti sparsi di uno stesso documento in un unico rotolo virtuale. Gli organizzatori del progetto – a quanto si dice qui – sperano che il sito possa essere attivo entro l’inizio del 2011. Ovviamente vi terremo informati!